salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 19 gennaio 2006

Istituti penitenziari: operazione verità. Necessaria replica ai falsi scoop di Striscia la notizia, andati in onda il 12 e il 13 gennaio

image_15609
19 gennaio 2006
ISTITUTI PENITENZIARI: OPERAZIONE VERITA'
Nelle puntate del 12 e 13 gennaio 2006 Striscia la notizia, prendendo spunto da alcuni tra gli interventi preannunciati dal ministro Castelli per risolvere il problema del sovraffollamento e consistenti nella costruzione di quattro nuove carceri, mandava in onda due servizi che mettevano in evidenza lo stato di abbandono di alcuni istituti penitenziari.
Alle inesattezze e falsità accreditate per vere nella puntata del 12, il guardasigilli replicava con un comunicato inviato, senza esito, alla redazione di Striscia che anzi, la sera stessa, affrontava l'argomento con nuovi, ulteriori "scoop", contribuendo ad alimentare la confusione e a distorcere la realtà dei fatti.
Al fine, quindi, di ripristinare una corretta informazione su una materia complessa e delicata, rendiamo nota la precisazione del ministro, di cui Striscia non ha ritenuto doveroso dare notizia, e la nota di Giovanni Tinebra, capo dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria, che fa riferimento agli istituti penitenziari oggetto dei servizi televisivi.

Per ulteriori informazioni sull'attuale situazione penitenziaria, invitiamo gli autori dei servizi trasmessi da Striscia la notizia alla lettura della relazione del ministro sullo stato della giustizia, presentata in questi giorni al Parlamento.