salta al contenuto

www.giustizia.it

sabato 3 novembre 2018

Bonafede: “Piano record assunzioni nei Tribunali, prescrizione e riforma del processo penale”

“Il sistema deve recuperare credibilità agli occhi dei cittadini”, lo dice il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede intervistato da Andrea Malaguti sul quotidiano La Stampa, oggi in edicola. Il titolare della Giustizia punta “a un sistema giudiziario capace di reagire in tempi rapidi. Se un cittadino chiede giustizia, lo Stato deve dare risposta celere”.
 
Bonafede, perciò, annuncia un “ampliamento della pianta organica che questo paese non ha mai visto” perché, chiosa, “una giustizia lenta è sempre una giustizia negata” e aggiunge: “stiamo anche preparando una riforma chirurgica del processo penale”.
 
Sulla prescrizione, sul fatto cioè di fermarla dopo il primo grado, il Guardasigilli non arretra: “Non possiamo pensare che un processo passato attraverso spese, indagini e sentenze, si risolva a tarallucci e vino prima del giudizio definitivo”.
 
[MVC]