salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 2 febbraio 2010

Carbone: il servizio giustizia vive per il cittadino

Vincenzo Carbone, presidente della Corte di Cassazione, legge la relazione per l'inaugurazione dell'anno giudiziario 2010

"Ho ascoltato con attenzione la relazione del presidente Carbone, densa di contenuti e di analisi interessanti, ma anche caratterizzata da un respiro internazionale che ha l’indubbio merito di evidenziare i processi di progressiva globalizzazione del diritto, sempre più influenzato da fonti sovranazionali che reclamano una maggiore omogeneità con il diritto interno". Così il guardasigilli Angelino Alfano dopo aver ascoltato l'intervento del primo presidente della Corte di Cassazione in occasione dell'inaugurazione del nuovo anno giudiziario.

Dopo cinquantun anni di onorato servizio in magistratura, per Vincenzo Carbone è l'ultima relazione inaugurale. Per questo il guardasigilli lo ha pubblicamente ringraziato: "L'Italia è orgogliosa e fiera di magistrati come Lei".

Pubblichiamo il testo integrale della sua relazione del 29 gennaio scorso: un'analitica radiografia del sistema giustizia, condita dalle valutazioni e dagli auspici di un profondo conoscitore del sistema.

 

[MVC]