salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 3 novembre 2016

Orlando: solo con vittoria del Sì proseguiranno riforme

"All'esito del referendum è legata la possibilità di proseguire una stagione di riforme. Una vittoria del No segnerebbe un colpo al governo Renzi e alla sua agenda". Questa frase sintetizza il pensiero del ministro della Giustizia Andrea Orlando in merito alla referendum costituzionale che si voterà il 4 dicembre prossimo.
 

Nell'intervista, a firma di Francesco Cundari, rilasciata a l'Unità il guardasigilli sottolinea come sia opportuno votare Sì al referendum costituzionale ed espone le sue ragioni alle obiezioni che vengono fatte dai sostenitori del No.

 

[MaB]