salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 23 marzo 2016

Orlando: ci vuole subito una procura europea antiterrorismo

"Servono leggi più dure, servono leggi più simili tra Paesi, serve lo scambio di informazioni e serve una procura europea antiterrorismo". Lo ribadisce in modo chiaro il guardasigilli Andrea Orlando in un'intervista rilasciata a Il Foglio oggi in edicola.

"Ognuno pensa di poter fare meglio da solo - continua il ministro Orlando - mentre le reti terroristiche sono sovranazionali. E' paradossale".

[GL]