salta al contenuto

www.giustizia.it

lunedì 12 gennaio 2015

Orlando: Italia pronta per una superprocura antiterrorismo

"Se ne parla da molto tempo. Ma ora un coordinamento unico nazionale è divenuta un'esigenza riconosciuta da tutti". Dopo i sanguinosi fatti di Parigi, il ministro della Giustizia Andrea Orlando, in un'intervista rilasciata a Francesco Grignetti del quotidiano La Stampa, spiega come i tempi per una superprocura antiterrorismo siano ormai maturi: "Il punto di partenza è un ddl presentato alla Camera dall'onorevole Stefano Dambruoso, che allarga alla procura nazionale antimafia le competenze antiterrorismo". Nel frattempo, tuttavia, poichè siamo di fronte ad un fenomeno sovranazionale, "è necessario uniformare le legislazioni": occorre "un confronto costante tra ministri della Giustizia affinchè ci sia una progressiva armonizzazione dei singoli ordinamenti".

[MB]