salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 14 agosto 2014

Riforma giustizia: Orlando, complesso organico d'interventi

"Non si tratta solo di norme che incidono sul processo civile, ma ci siamo sforzati di delineare un complesso organico di interventi che incidano anche sulla organizzazione della giustizia". Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando sul Corriere della Sera del 14 agosto 2014 risponde alla lettera che Nicoletta Giorgi, presidente dell'Associazione Italiana Giovani Avvocati, gli ha recentemente inviato e fatto pubblicare sulla stessa testata il 12 agosto 2014.

"E' incoraggiante constatare come lei stia portando avanti senza sosta un progetto organico", riconosce la Giorgi all'attività dell'amministrazione Orlando, auspicando per il successo della riforma per tutte le componenti coinvolte "un'ottica di condivisione e di cultura comune". Il guardasigilli dal canto suo valuta "le considerazioni che la lettera sviluppa... un utile il contributo per l'azione di riforma". 

[FEA]