salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 14 novembre 2018

Bonafede: "Un processo breve e che arrivi fino in fondo"

Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede intervistato da Gaia Tortora su Omnibus, testata di La7, a 360° su conflitto d'interessi, libertà di stampa e riforma della prescrizione all'interno della più ampia riforma del processo penale da varare entro la fine del 2019.

In particolare, sulla prescrizione, che il Guardasigilli ha deciso di ancorare alla riforma del processo, recependo le indicazioni degli addetti ai lavori, ha dichiarato: "Stiamo facendo in modo di avere un processo breve: voglio un processo che duri poco ma, nel rispetto della presunzione d'innocenza, voglio che lo Stato sappia se quella persona è colpevole o innocente. Non voglio che si corra il rischio che il reato cada in prescrizione".[fea]