salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 7 novembre 2018

Roma: Bonafede e Raggi inaugurano il Giardino della Giustizia

Magistrati caduti nell'adempimento del dovere

Roma. Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e la sindaca di Roma Virginia Raggi hanno partecipato alla cerimonia durante la quale hanno inaugurato il Giardino della giustizia. Lo spazio verde individuato nel quartiere della Romanina, è stato dedicato ai magistrati caduti nell'adempimento del dovere. Nel loro ricordo sono state piantate 27 querce, disposte in modo da creare un piccolo bosco circolare, attraversato da un sentiero che conduce al centro del giardino.

"In Italia siamo abituati a pensare alla giustizia solo se qualcosa è andato storto - ha detto il Guardasigilli - ma la giustizia è una battaglia culturale presente in ogni angolo di questo Paese dove si combatte l'illegalità".

La stessa battaglia condotta dai 27 magistrati in memoria dei quali oggi sono state piantate nel quartiere a sud est della Capitale 27 querce perché il ricordo del loro sacrificio sia destinato a non morire mai. [fea]