salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 6 novembre 2018

Il sottosegretario Morrone agli agenti di Polizia Penitenziaria: presto nuove assunzioni

Il sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone, ha incontrato al Ministero i rappresentanti sindacali della Polizia penitenziaria confermando “l’attenzione del Governo sul fronte della giustizia e della sicurezza”.
 
Morrone ha assicurato il suo impegno per valorizzare le forze dell’ordine anche attraverso l’impiego dei fondi previsti dal Decreto Sicurezza.
Queste risorse verranno utilizzate per incrementare gli standard di sicurezza e funzionalità delle strutture penitenziarie. Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria si sta attivando per individuare immobili demaniali, da convertire in nuove carceri. Nei prossimi mesi verranno aperti tre nuovi padiglioni a Parma, Trani e Lecce.
 
Altro tema, trattato durante la riunione, è stato quello di nuove assunzioni sia attraverso lo scorrimento di graduatorie degli agenti idonei da precedenti concorsi sia con un nuovo bando all’inizio del prossimo anno.
Previsto l’avvio di Tavoli bilaterali con i principali Paesi di origine degli stranieri detenuti in Italia per velocizzare le procedure di rimpatrio e consentire loro di scontare la pena in patria. 
 
[CP]