salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 10 luglio 2018

Bonafede incontra ambasciatore Usa: lotta alla corruzione e semplificazione nostre priorità

Il guardasigilli Bonafede e l'Ambasciatore Usa in Italia Eisenberg
"Semplificare e digitalizzare i processi, tutelando i cittadini e gli investimenti economici". Il Guardasigilli, Alfonso Bonafede, ha incontrato stamane in via Arenula l’Ambasciatore USA in Italia, Lewis M. Eisenberg, illustrando i provvedimenti che ha intenzione di intraprendere in ossequio al contratto per il governo del cambiamento.

L’incontro si è svolto in un clima di grande cordialità e col contributo del Ministro Consigliere Kelly Degnan, del magistrato di collegamento Cristina Posa e del primo segretario Morgan Hall. L’occasione è stata utile per uno scambio di vedute sulla cooperazione giudiziaria in materia penale e civile e sulle priorità del nuovo governo italiano nel settore della giustizia. E' stata infatti sottolineata l’importanza di un'ulteriore digitalizzazione e semplificazione dei procedimenti, così come fondamentale resta una ferrea lotta alla criminalità organizzata transnazionale, alla corruzione e al terrorismo.

"Intraprenderemo una serie di iniziative normative, sia sul civile che sul penale, per giungere a una giustizia più efficiente, anche per facilitare gli investimenti stranieri. Con l'Ambasciata statunitense abbiamo avviato una strettissima collaborazione e stiamo già pensando a iniziative congiunte da realizzare" conclude il Guardasigilli.