salta al contenuto

www.giustizia.it

lunedì 4 novembre 2013

Giustizia: il Guardasigilli a Strasburgo
A Consiglio d'Europa e Corte Europea Diritti dell'Uomo

Il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri

Il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri vola a Strasburgo per incontrare i vertici del Consiglio d'Europa e della Corte Europea per i Diritti dell'Uomo ed illustrare davanti alle due Istituzioni europee il piano di azione predisposto dal Governo - e presentato giovedì scorso al Presidente Napolitano - per intervenire sui due grandi elementi di criticità del nostro sistema giudiziario: l'eccessiva durata dei procedimenti e le condizioni di degrado in cui versano le carceri italiane, per il quale il nostro Paese è stato condannato, entro il 27 maggio 2014, ad attuare tutte le misure idonee a risolvere il problema del sovraffollamento.


- Statistiche ottobre - Detenuti presenti

- Statistiche al 31 ottobre 2013 - Soggetti in esecuzione penale esterna


Ecco l'agenda degli impegni di questi due giorni:

Lunedì 4 novembre
Si parte con l'incontro delle ore 17:00, presso il Palais de l'Europe, con il Segretario Generale del Consiglio d'Europa Thorbjørn Jagland, ex Premier norvegese e Presidente del Comitato per il Nobel per la Pace.

 

 

Al termine, il ministro Cancellieri incontra i funzionari italiani in servizio presso le due Istituzioni di Strasburgo, per ringraziarli del lavoro da essi svolto sui temi legati alla protezione dei diritti umani. Al termine, intorno alle ore 18:45, punto stampa del guardasigilli con i giornalisti presenti.
 


Martedì 5 novembre
La giornata si apre con una colazione di lavoro a Palais de l'Europe con il Vice Presidente della Corte Europea per i Diritti dell'Uomo Guido Raimondi e i tre magistrati italiani distaccati presso la Corte. Alle ore 9:45, colloquio del guardasigilli con il Vice Segretario Generale del Consiglio d'Europa Gabriella Battaini, al termine del quale si svolge un breve punto stampa congiunto.

 


Alle ore 11:00, infine, presso il Palais des Droits de l'Homme, Annamaria Cancellieri incontra il Presidente della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, il giudice lussemburghese Dean Spielmann. A lui il guardasigilli illustra nel dettaglio le diverse iniziative messe in campo dal Governo italiano per risolvere le questioni attinenti al contenzioso del nostro Paese davanti alla Corte.

 

[MB]