salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 31 gennaio 2018

Stati generali della lotta alle mafie
Orlando presenta la 'Carta di Milano'

Logo degli Stati Generali della lotta alle mafie

"Nei prossimi giorni, alla luce di questi lavori, diffonderemo un Documento finale degli Stati generali della lotta alle mafie. Abbiamo deciso di chiamarla 'Carta di Milano'. La invieremo a tutte le istituzioni nazionali impegnate nella lotta alle mafie del XXI secolo. La presenteremo al Consiglio e al Parlamento europeo. La invieremo a tutte le forze politiche, ai sindacati, agli ordini professionali. Non credo che saremo d’accordo su tutto, ma credo che sia meglio discuterne". Così il Ministro della Giustizia Andrea Orlando concludeva il suo intervento finale a chiusura dei lavori degli Stati generali della lotta alla mafia, il 24 novembre scorso a Milano.


La Carta di Milano è diventata realtà e viene presentata per la prima volta dal Guardasigilli oggi alle ore 16, presso la Sala Polifunzionale Galleria Colonna a Roma, con l'ambizioso sottotitolo "Dieci tesi per la lotta alle mafie del XXI secolo". Alla conferenza stampa partecipano la Presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi e il Coordinatore del Comitato scientifico degli Stati generali Gaetano Silvestri.

 

[LS]