salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 23 maggio 2013

Mafia: XXI anniversario stragi Capaci e Via D'amelio
Annamaria Cancellieri a manifestazione Palermo

Ritratto di Giovanni Falcone, uno dei lavori realizzati dai ragazzi delle scuole per il Progetto Geografia e Legalità 2013

Palermo. Il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri partecipa questa mattina alla commemorazione del ventunesimo anniversario delle stragi di Capaci e di Via D'amelio che si svolge nel giorno in cui si onora la memoria di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e degli uomini della scorta Rocco Di Cillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro. Come ogni anno dal 2002, sono migliaia gli studenti che si danno appuntamento nel capoluogo siciliano per partecipare al momento conclusivo del percorso di educazione alla legalità organizzato e promosso dal Ministero dell’Istruzione e dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone.

Quest'anno nell'aula bunker del carcere dell'Ucciardone, a partire dalle ore 9:30, via all'incontro pubblico dal titolo 23 maggio 2013: le nuove rotte dell'impegno. Geografia e legalità. Sono tre i ministri ad accogliere gli studenti che sbarcano dalle Navi della legalità, partiti da Civitavecchia e Napoli e accompagnati dal presidente del Senato Pietro Grasso e dal presidente della Fondazione Maria Falcone: oltre al guardasigilli, quello dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza e quello delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Nunzia De Girolamo, chiamati anche a rispondere ai quesiti provenienti dai ragazzi delle scuole di tutta Italia. Con loro, fra gli altri, il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, il presidente della Rai Anna Maria Tarantola e il presidente dell'ANM Rodolfo Sabelli.

 

[MB]