salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 16 novembre 2011

Paola Severino è il nuovo guardasigilli
Succede a Nitto Francesco Palma

il nuovo ministro della Giustizia, Paola Severino Di Benedetto
La professoressa Paola Severino Di Benedetto è il nuovo ministro della Giustizia voluto dal presidente del Consiglio incaricato Mario Monti per il suo Governo. Per la prima volta nella storia della Repubblica una donna ricopre il ruolo di guardasigilli al Dicastero di via Arenula. Succede al senatore Nitto Francesco Palma, subentrato il 28 luglio scorso al dimissionario Angelino Alfano.

Napoletana, avvocato penalista dal 1975, già vice presidente del Consiglio della Magistratura militare. Vice rettore della LUISS Guido Carli, preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università LUISS, titolare di Diritto Penale presso la Scuola sottoufficiali Carabinieri di Roma, titolare della cattedra di Diritto Penale presso la Facoltà di Economia dell'Università di Perugia, direttore del Master in Diritto Penale d'Impresa presso la LUISS. Relatrice in numerosi convegni e incontri scientifici sui temi del Diritto Penale e del Diritto Penale Commerciale, membro di varie Commissioni ministeriali per la riforma della legislazione penale e processuale penale.

Alle ore 17:00, nel Salone delle Feste del Quirinale, il giuramento davanti al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
 
[GL]