salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 3 novembre 2011

Minori: al via la Carta di Roma contro gli abusi
Forum internazionale al Senato

Roma. Il presidente del Senato Renato Schifani insieme al ministro della Giustizia Nitto Francesco Palma al Forum internazionale sull'infanzia (foto di Federico Ugolini)

Palazzo Madama, Sala Koch. Contro gli abusi dell'infanzia e per mettere a segno una nuova strategia contro le violenze subite dai bambini, nasce oggi la Carta di Roma. Alle ore 9:30, il presidente del Senato Renato Schifani apre i lavori del forum internazionale The World's Children and the Abuse of Their Rights. L'incontro, che con l'alto patronato del Presidente della Repubblica, intende affrontare da vicino il crescente problema delle violenze contro i più piccoli.

Fra i primi ad intervenire, il ministro della Giustizia Nitto Francesco Palma. "Tutelando loro [i bambini, ndr] saremo in grado di proteggere la nostra storia e il nostro passato", esordisce il guardasigilli che nel corso del suo intervento si sofferma sulla direttiva contro lo sfruttamento sessuale approvata dal Parlamento Europeo: "E' uno strumento fondamentale contro la pedofilia online. L'Italia è dotata da tempo di strumenti normativi importanti contro le violenze sui minori, contro la pornografia minorile, la prostituzione e lo sfruttamento di minori. Siamo un paese all'avanguardia contro questi efferati reati".

La Carta di Roma rappresenta un documento operativo e condiviso per la tutela dei bambini e contro tutti gli abusi sui minori e sarà adottata in ambito internazionale da tutti i Governi e dalle Comunità religiose. Secondo alcune stime dell'Icmec (International Centre for Missing and Exploited Children) ogni anno scompaiono 8 milioni di bambini, mentre circa 1,8 milioni restano vittime di sfruttamento sessuale. 

 

[FU]