salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 14 gennaio 2009

MILANO: I PROGETTI E LE NECESSITÀ DELLA GIUSTIZIA NEL DISTRETTO
ANGELINO ALFANO INCONTRA I CAPI DEGLI UFFICI GIUDIZIARI

image_19497
Milano, Palazzo di Giustizia. Sono diversi i progetti organizzativi-informatici avviati e in fase di completamento negli uffici giudiziari del distretto milanese. Fra questi, particolare rilevanza assumono l'avvio del processo civile telematico per l'esecuzione individuale e concorsuale, tramite spedizione telematica, degli atti di parte e dei provvedimenti del giudice (che sarà presentato il 21 gennaio prossimo) e la creazione di una cancelleria civile telematica, realizzata insieme all'Ordine degli avvocati, che permetterà fra qualche mese l'invio automatico di notifiche e avvisi via mail alla casella di posta elettronica certificata di ogni legale. Per fare il punto sui progetti e le esigenze della giustizia nel capoluogo lombardo, il guardasigilli Angelino Alfano incontra questa mattina i capi degli Uffici giudiziari. A seguire, verso le ore 12:30, è prevista una conferenza stampa nell'aula della prima sezione civile del Palazzo di Giustizia.
[MB]