salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 26 novembre 2008

GIUSTIZIA: REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI DI INNOVAZIONE DIGITALE
BRUNETTA E ALFANO FIRMANO IL PROTOCOLLO D'INTESA

image_19485
Palazzo Chigi, Sala Stampa. Servizi più semplici per gli utenti, minori costi per il funzionamento degli uffici, infrastrutture e reti di trasmissione più razionali ed efficienti. Sono questi i principali benefici nel sistema Giustizia introdotti dal Protocollo d'intesa per la realizzazione di programmi di innovazione digitale siglato dai ministri Renato Brunetta e Angelino Alfano. Il protocollo prevede, fra gli altri, interventi che faciliteranno la comunicazione tra avvocati, cittadini, imprese e uffici giudiziari attraverso l'uso di internet e per rendere più rapida la trasmissione delle notizie di reato dalle forze di polizia alle procure della Repubblica.

Efficienza e informatizzazione dei servizi della Giustizia sono già protagonisti di alcuni progetti realizzati o avviati da ministero e uffici giudiziari e selezionati nell'ambito dell'iniziativa Non solo fannulloni, promossa dal ministro Brunetta per dare visibilità ad esempi virtuosi nella P.A.
[MB]