salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 5 novembre 2008

INTERCETTAZIONI: L'INTERVENTO DEL GUARDASIGILLI SCONGIURA LO STOP
AL MINISTERO SECONDA RIUNIONE DELL'UNITÀ DI MONITORAGGIO SULLE SPESE

image_19483
Ministero della Giustizia. Seconda riunione dell'Unità di Monitoraggio sulle spese per intercettazioni telefoniche ed ambientali e per consulenze, creata dal guardasigilli Angelino Alfano per razionalizzare i costi sostenuti in materia dalle procure della Repubblica. Fa seguito all'incontro del 31 ottobre scorso che il ministro ha avuto con i legali rappresentanti delle tre società che forniscono servizi di gestione delle intercettazioni sull'intero territorio nazionale allo scopo di garantire la regolare prosecuzione del servizio. Su indicazione del guardasigilli, i capi dipartimento degli Affari di Giustizia, Italo Ormanni, e dell'Organizzazione Giudiziaria, Luigi Birritteri, hanno diramato una circolare chiedendo ai procuratori di fornire i dati essenziali per procedere al monitoraggio delle spese.
[MB]