salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 19 giugno 2008

RIDUZIONE TEMPI PROCESSO CIVILE ED EFFETTIVITÀ TUTELA GIURISDIZIONALE
FINANZIARIA: MINISTRO ALFANO ILLUSTRA LE MISURE DELLA GIUSTIZIA

image_19431
Ministero dell'Economia e Finanze, Sala della Maggioranza. I ministri Tremonti, Alfano, Brunetta, Calderoli, Matteoli, Sacconi e Scajola presentano i contenuti della manovra economica varata ieri dal Governo. Il guardasigilli illustra le misure per accelerare lo svolgimento dei processi civili e contribuire allo smaltimento dei quasi 5 milioni di procedimenti pendenti del settore. Una mole di arretrato che è alla base del senso di incertezza nel diritto dei cittadini e che causa, spesso, la mancanza di investimenti stranieri in Italia. Fra le novità più significative, introdotte per decreto legge e per ddl con la manovra finanziaria, l'introduzione del rito sommario e informale per le cause che hanno ad oggetto il pagamento di una somma di denaro; la possibilità che il testimone possa rendere la prova testimoniale per iscritto, senza recarsi in tribunale; l'uso del mezzo telematico per le comunicazioni e le notifiche; l'ampliamento della giurisdizione dei giudici di pace.