salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 22 aprile 2008

PROGETTO DIFFUSIONE DI BEST PRACTICES: AL VIA IN 35 UFFICI GIUDIZIARI
A ROMA INCONTRO CONCLUSIVO CON IL MINISTRO SCOTTI

image_19395
Centro Amministrativo Giuseppe Altavista, via del Gonfalone. Alla presenza del guardasigilli Luigi Scotti, ultima riunione con i capi degli uffici che hanno aderito al progetto Diffusione di Best Practices, promosso dal Dipartimento dell'Organizzazione Giudiziaria del ministero della Giustizia e dalla Funzione Pubblica. Il progetto ha l'obiettivo di migliorare le risposte degli uffici giudiziari attraverso lo sviluppo dei processi di lavoro e di comunicazione interna ed esterna. Una giustizia sempre più a servizio del cittadino è la filosofia di fondo dell'articolato disegno che coinvolge al momento ben 35 sedi che hanno messo a punto altrettanti progetti, da finanziare attraverso il Fondo Sociale Europeo con la collaborazione delle regioni.
"Una rivoluzione copernicana - commenta il ministro Scotti - che nasce da una sola idea: la buona amministrazione della Giustizia può dare frutti concreti in tempi relativamente brevi. Perché la Giustizia può e deve essere considerata un elemento di crescita e di sviluppo per il Paese, a tutto vantaggio dei cittadini. Gli strumenti ci sono. Basta volerlo".