salta al contenuto

www.giustizia.it

sabato 12 aprile 2008

SI ALL'UTILIZZO PER FINE DI GIUSTIZIA DI ALCUNE TIPOLOGIE DI AUTOVETTURE SOTTO SEQUESTRO

Con una circolare del capo Dipartimento dell'Organizzazione Giudiziaria, Claudio Castelli, che risponde al quesito posto da un ufficio giudiziario, si spiega come. E si autorizzano le Procure, Tribunali e le Corti d'Appello a farsi affidare per esigenze di servizio gli automezzi sequestrati nell'ambito di procedimenti penali per i reati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e di contrabbando. A condizione che sussista una convenienza economica tenuto conto dello stato di uso, della manutenzione e della cilindrata.