salta al contenuto

www.giustizia.it

lunedì 11 febbraio 2008

LA GIUSTIZIA PIANGE LA SCOMPARSA DI GIANFRANCO MANZO
DA MAGGIO 2006 A CAPO DELL'UFFICIO LEGISLATIVO DEL MINISTERO

image_19370
Il mondo della giustizia è in lutto per la scomparsa di Gianfranco Manzo, capo dell'Ufficio legislativo del ministero di via Arenula, i cui funerali sono stati celebrati oggi. In magistratura dal 1974, Gianfranco Manzo era stato consigliere della terza sezione civile della Cassazione, componente delle sezioni unite della Suprema Corte e magistrato di collegamento con la Cassazione francese. Alla moglie Rossella e ai figli, Antonio ed Edoardo, si sono uniti in tanti, nella Chiesa di San Gabriele Arcangelo, per ricordare non solo il magistrato autorevole e stimato, ma anche la sua grande umanità.