salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 30 ottobre 2007

LEGALITA' E LOTTA AI REATI DI MAGGIORE ALLARME SOCIALE
IL CDM VARA IL PACCHETTO SICUREZZA E IL DDL SUL FALSO IN BILANCIO

image_19322
Palazzo Chigi. Via libera del Governo ai provvedimenti presentati dai ministri Giuliano Amato e Clemente Mastella che costituiscono il cosiddetto pacchetto sicurezza: si tratta di tre disegni di legge del ministero della Giustizia e un disegno di legge del ministero degli Interni in materia di sicurezza dei cittadini e contrasto alla illegalità diffusa. Al pacchetto si accompagna un ddl della Giustizia che reintroduce il reato di falso in bilancio (scheda).


Le misure legislative per la sicurezza
(guida):

  • Disposizioni in materia di sicurezza urbana (Interni) (slides)
  • Disposizioni in tema di reati di grave allarme sociale e di certezza della pena (Giustizia) (slides)
  • Adesione al Trattato di Prum. Istituzione della banca dati nazionale del dna e del laboratorio centrale per la banca dati nazionale del dna (Giustizia) (slides)
  • Misure di contrasto alla criminalità organizzata. Delega al governo per l'emanazione di un testo unico delle disposizioni in materia di misure di prevenzione. Disposizioni in materia di patrocinio a spese dello Stato e per il potenziamento degli uffici giudiziari (Giustizia) (slides)