salta al contenuto

www.giustizia.it

mercoledì 12 aprile 2006

CASTELLI: NO ALL'ESTRADIZIONE DEGLI AGENTI CIA

image_19145
Il guardasigilli comunica al procuratore generale di Milano la sua decisione di non presentare domanda di estradizione dagli Stati Uniti d'America e di diffusione delle ricerche all'estero formulata dalla procura della Repubblica di Milano. La richiesta riguardava il procedimento penale che vede indagati alcuni agenti CIA per il rapimento di Abu Omar. Il ministro della Giustizia si è avvalso delle facoltà a lui attribuite dall'articolo 720 co. 3 del codice di procedura penale.