salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 27 settembre 2007

INDULTO: REDENZIONE DETENUTI NON SI CONTRAPPONE A SICUREZZA

Il provvedimento di clemenza, approvato dai due terzi del Parlamento nell'estate dello scorso anno, ha prodotto una riduzione della recidiva dei detenuti. E' il senso dell'articolo del Presidente della Fondazione per la Sussidiarità, Giorgio Vittadini, pubblicato dal quotidiano Il Giornale oggi in edicola.