salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 18 settembre 2007

COMMEMORAZIONE DELL'AGENTE FRANCESCO RUCCI

Ventisei anni fa, l'agente di custodia Francesco Rucci rimaneva vittima di un agguato terroristico mentre si recava al lavoro presso la casa circondariale di Milano dove prestava servizio. Insieme a lui, nel 1981 furono uccisi l'agente Raffaele Cinotti, l'appuntato Agostino Battagli e il brigadiere Antonio Caputo.