salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 13 luglio 2007

UE: ANCHE L'ITALIA NELL'EUROPEAN CRIMINAL RECORD

L'Italia è stata ammessa, in qualità di socio effettivo, al gruppo principale del progetto pilota per la realizzazione dell'European Criminal Record, relativo allo scambio di informazioni sui precedenti penali tra i Paesi membri dell'Unione Europea. La decisione nel corso di un incontro svoltosi nei giorni scorsi a Bratislava, nel quale era presente una delegazione della Giustizia guidata dal vice capo dipartimento del DAG Antonio Oricchio.