salta al contenuto

www.giustizia.it

domenica 13 maggio 2007

COMMEMORAZIONE DELL'AGENTE ROCCO D'AMATO

In servizio presso la casa circondariale di Bologna, l'agente Rocco D'Amato veniva aggredito e ferito a morte ventiquattro anni fa da un detenuto. Riconosciuto Vittima del Dovere dal ministero dell'Interno, a lui è intitolata la caserma agenti del carcere della Dozza.