salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 28 aprile 2006

LAVORO IN CARCERE: A SECONDIGLIANO UNA BARCA PER IL REINSERIMENTO

Il settimanale L'Espresso oggi in edicola dedica un articolo ai detenuti dell'istituto penitenziario di Secondigliano impegnati a ristrutturare e rimettere in mare il relitto di un'imbarcazione a vela. Speranza a 360° è il nome del progetto per il reinserimento al mondo del lavoro, promosso dal dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, di cui fa parte l'iniziativa.