salta al contenuto

www.giustizia.it

lunedì 2 gennaio 2006

TRENTADUE ANNI FA L'OMICIDIO DELL'APPUNTATO PASSERINI

Giuseppe Passerini, appuntato del Corpo degli agenti di custodia in servizio presso la casa di reclusione di Civitavecchia, veniva ucciso all'interno dell'istituto per impedire l'evasione di un detenuto. Riconosciuto vittima del dovere, ai sensi della legge 748/72.