salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 10 giugno 2010

Intercettazioni: via libera del Senato al ddl
Alfano: oggi realizzato un punto del programma

Il ministro Alfano al Senato

Con 164 voti favorevoli 25 contrari e nessun astenuto l'assemblea del Senato della Repubblica approva in seconda lettura il disegno di legge 1611 in materia di intercettazioni telefoniche e ambientali.

Soddisfatto il guardasigilli Angelino Alfano: "Oggi si realizza un punto del programma. Noi consentiamo l'uso della intercettazioni impedendone l'abuso. Il testo è un ottimo punto di equilibrio tra la necessità di garantire la privacy dei cittadini e l'esigenza di condurre indagini approfondite".

Il provvedimento passa ora all'esame della Camera dei Deputati per l'approvazione definitiva.

 


[MB]