salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 26 febbraio 2010

UE: Alfano a Bruxelles per il Consiglio GAI
"Sentenza Mills non cambia strategia governo"

Il ministro della Giustizia Angelino Alfano

"É una sentenza del più importante organo giurisdizionale del Paese. Una decisione presa dalle sezioni unite della Cassazione e che quindi ha un rango primario, perchè segna un orientamento giurisprudenziale''. A margine della 2998a riunione del Consiglio Giustizia e Affari Interni dell'Unione Europea, Angelino Alfano parla della decisione della Suprema Corte sul caso Mills.
 


Nel corso dell'incontro con i ministri della Giustizia UE, il guardasigilli è poi intervenuto sull’ordine di protezione europeo, che riguarda la protezione delle vittime di stalking o di maltrattamento in tutto il territorio dell'Unione. Si tratta di un’iniziativa di grande importanza che consente per la prima volta di estendere al di fuori dei territori nazionali le misure interne a tutela di questa tipologia di vittime.



[MB]