salta al contenuto

www.giustizia.it

lunedì 8 febbraio 2010

Efficacia del 41 bis nella lotta a tutte le mafie
Il guardasigilli al X convegno UIL Penitenziari

Salone della Giustizia: ricostruzione cella per detenuti in regime di 41 bis

Roma, Centro Congressi dell'Ergife Palace Hotel. Alle ore 16:00, apertura dei lavori del X convegno nazionale della UIL PA Penitenziari sul tema L'attualità del 41 bis quale mezzo di contrasto a tutte le mafie. L'incontro è dedicato alla memoria del sovrintendente di Polizia Penitenziaria Pasquale Campanello nel 17° anniversario dalla morte.

Ai lavori intervengono, fra gli altri, il ministro della Giustizia Angelino Alfano, il vicepresidente del CSM Nicola Mancino, il segretario generale della UIL Luigi Angeletti e il procuratore della Repubblica di Bari Antonio Laudati.

Il 9 dicembre scorso, intervenendo al Senato alla conferenza stampa L'antimafia dei fatti, il guardasigilli aveva fornito i numeri del carcere duro riferiti ai primi 185 giorni di governo: 946 i decreti firmati, di cui 167 come prima applicazione e 769 provvedimenti di proroga; 645 i detenuti sottoposti al regime del 41 bis.

 


[MB]