salta al contenuto

www.giustizia.it

sabato 30 gennaio 2010

Anno giudiziario 2010: cerimonia nei distretti
Alfano a L'Aquila: protesta Anm irragionevole

Il ministro della Giustizia Angelino Alfano (foto Rainews24)
Con le relazioni dei presidenti di corte d'appello, si concludono le celebrazioni di inaugurazione del nuovo anno giudiziario nei 26 distretti italiani. In ogni sede interviene un rappresentante del ministero.

Angelino Alfano è a L'Aquila, dove la giustizia ha ripreso a funzionare dopo il terremoto. Nel suo intervento, il guardasigilli ha assicurato il sostegno proprio e del governo a "chi lavorerà per accertare le responsabilità umane nei crolli a seguito del terremoto". E, sulla protesta dell'Anm, fa notare: "Mi pare che abbia riscontrato numerose defezioni. È la prima volta che ciò si verifica e queste defezioni sono l'unità di misura della irragionevolezza di questa protesta, che non ha un motivo forte se non l'esigenza di avviare la campagna elettorale per il rinnovo del Csm e quindi l'esigenza delle correnti organizzate di far sentire la propria voce di fronte alle telecamere".

I sottosegretari alla Giustizia Maria Elisabetta Alberti Casellati e Giacomo Caliendo hanno preso la parola, rispettivamente, a Milano e Napoli.


Tabella delle designazioni

ANCONA
Daniela Rita TORNESI
BARI
Emilio DI SOMMA
BOLOGNA
Riccardo TURRINI VITA
BRESCIA
Fabio BARTOLOMEO
CAGLIARI
Sergio DI AMATO
CALTANISSETTA
Angelo PIRAINO
CAMPOBASSO
Luigi DI MAURO
CATANIA
Pietro MARTELLO
CATANZARO
Serenella PESARIN
FIRENZE
Arcibaldo MILLER
GENOVA
Emilia FARGNOLI
L’AQUILA
Ministro
LECCE
Carolina FONTECCHIA
MESSINA
Santi CONSOLO
MILANO
Maria Elisabetta ALBERTI CASELLATI
NAPOLI
Giacomo CALIENDO
PALERMO
Luigi BIRRITTERI
PERUGIA
Bruno BRATTOLI
POTENZA
Luigi FRUNZIO
REGGIO CALABRIA
Emanuele CALDARERA
ROMA
Franco IONTA
SALERNO
Antonio MAROTTA
TORINO
Angelo GARGANI
TRENTO
Roberto PISCITELLO
TRIESTE
Francesco MELE
VENEZIA
Stefano APRILE
 

[MB]