salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 6 ottobre 2015

Lotta alla corruzione: l'Onu promuove il lavoro del Governo
Visco, Orlando e Cantone a presentazione Rapporto Unodc

Roma, Centro Convegno Banca d'Italia. Il ministro della Giustizia Andrea Orlando alla presentazione del Rapporto Onu sull’Italia nell’ambito del convegno 'La Convenzione Onu contro la corruzione e l’impegno italiano nella sua attuazione', organizzato dal Ministero della Giustizia e dall’Autorità Nazionale Anticorruzione

Roma. "Il rapporto Unodc sulla corruzione promuove il lavoro del governo italiano. Avanti su questa strada". Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando sintetizza con soddisfazione, al termine della presentazione del Rapporto sullo stato di attuazione in Italia della convenzione Onu contro la corruzione, i progressi rilevati dall'Ufficio Onu nel contrasto alla corruzione sia sul piano legislativo sia su quello del funzionamento degli apparati giudiziari e amministrativi, grazie ai quali il nostro Paese è stato giudicato in linea con la convenzione Onu.

La presentazione del Rapporto Onu si è svolta questa mattina presso i
l Centro Convegni della Banca d’Italia, nell’ambito del convegno La Convenzione Onu contro la corruzione e l’impegno italiano nella sua attuazione, organizzato dal Ministero della Giustizia e dall’Autorità Nazionale Anticorruzione.

I lavori sono stati aperti dal governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco. A seguire, gli interventi del guardasigilli Andrea Orlando, del presidente dell’Anac Raffaele Cantone e del rappresentante permanente d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali a Vienna Filippo Formica

 

 

[MaB]