salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 31 marzo 2015

Ultimo giorno per gli Opg, da domani le Rems
Orlando, si supera una vergogna italiana

Pontecorvo (Fr). Il ministro della Giustizia Andrea Orlando e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti insieme ad alcune operatrici del nuovo Rems inaugurato nella cittadina laziale.

Pontecorvo (Fr). "Si supera una vergogna italiana, è un passaggio che restituisce dignità ad esseri umani che spesso sono stati in condizioni davvero inaccettabili". Nel giorno della scadenza del termine per la chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari, il ministro della Giustizia inaugura la Rems laziale di Pontecorvo, una delle Residenze per l’esecuzione della misura di sicurezza nelle quali, da domani, saranno eseguite le misure di sicurezza del ricovero e dell’assegnazione a casa di cura e custodia.

A margine della cerimonia, alla quale ha partecipato anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il guardasigilli ha invitato le forze politiche ad evitare strumentalizzazioni: il passaggio dagli Opg alle Rems "non espone la collettività a rischi per la sicurezza, i più pericolosi, semplicemente, vengono ospitati da strutture più idonee".

"I trasferimenti inizieranno nelle prossime ore", ha concluso Orlando. "Naturalmente le Regioni hanno avuto tempi diversi di reazione. Il percorso si realizzerà nell'arco dei prossimi due mesi, ma comincerà subito, così come previsto dalla legge".

 


[MaB]