salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 13 novembre 2014

Giustizia: missione Orlando a Washington
Ministeriale UE-USA in ambito Giustizia e Interni

Washington, USA. Un momento della conferenza stampa conclusiva del guardasigilli Andrea Orlando al termine dell'incontro dei ministri della Giustizia del Consiglio GAI UE e degli USA

Il 12 e 13 novembre, il ministro della Giustizia Andrea Orlando è a Washington per partecipare all’incontro UE-USA nel settore Giustizia e Affari Interni (GAI). La Ministeriale, che ha cadenza semestrale, mira a fare il punto sull’andamento della cooperazione giudiziaria civile e penale e su quella volta a combattere la criminalità organizzata e il terrorismo. In agenda, fra gli altri, il tema della protezione dei dati personali, la revisione degli accordi in materia di estradizione e assistenza giudiziaria penale e la lotta al crimine organizzato transnazionale.

Giovedì 13 novembre, alle ore 12:30, al termine della sessione mattutina di lavori presso la sede del Department of Justice, conferenza stampa congiunta del ministro della Giustizia Andrea Orlando e dell’Attorney General statunitense Eric Holder.

 


A margine della riunione del Consiglio, mercoledì 12 novembre, il guardasigilli incontra i rappresentanti della collettività italiana a Washington. Successivamente, nella sede del Fondo Monetario Internazionale, vede il direttore esecutivo italiano del Fondo Monetario Carlo Cottarelli e lo staff italiano. Nel pomeriggio, infine, Orlando partecipa all’evento di commemorazione del giudice Giovanni Falcone all’interno della sede dell’FBI.
 


Prima di ripartire per l’Italia, il guardasigilli viene ricevuto dal giudice della Corte Suprema USA Antonin Scalia.