salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 6 novembre 2014

Processo civile: sì definitivo della Camera
Orlando: "Primo passo di un percorso complesso"

L'Aula della Camera dei Deputati

Montecitorio. Con 317 voti favorevoli, la Camera dei Deputati approva in via definitiva il disegno di legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132, recante Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell'arretrato in materia di processo civile (C.2681). Due giorni fa, il provvedimento aveva superato la questione di fiducia.

"Il voto parlamentare di oggi segna il primo passo di un percorso complesso, quello della riforma della giustizia". Così il guardasigilli Andrea Orlando, a margine del Congresso nazionale del Notariato, commenta il voto della Camera.

 


Le tappe: