salta al contenuto

www.giustizia.it

lunedì 6 ottobre 2014

Lotta al crimine organizzato transnazionale:
Andrea Orlando alla Conferenza ONUDC di Vienna

Vienna. Il ministro della Giustizia Andrea Orlando interviene alla Conferenza UNODC.

Vienna, International Centre. Il ministro della Giustizia Andrea Orlando partecipa alla VII Conferenza degli Stati Parte della Convenzione delle Nazioni Unite sul crimine organizzato transnazionale. In agenda, il rafforzamento della cooperazione internazionale in materia di lotta alle mafie sancita dalla Convenzione di Palermo e dai relativi Protocolli.

I lavori, organizzati dall'Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine (UNODC), si aprono alle ore 10 in seduta plenaria. Al termine della sessione mattutina della Conferenza, l'incontro bilaterale con il direttore esecutivo dell’UNODC Yury Fedotov.

A margine dei lavori della Conferenza, sono inoltre previste una serie di iniziative dedicate ai temi in discussione. Il guardasigilli partecipa alle ore 13:15 alla presentazione del docu-film dal titolo Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e l'impegno antimafia. Una lezione di libertà e democrazia, realizzato dalla Rai e curato dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone.
 

 [MB]