salta al contenuto

www.giustizia.it

Primo Piano

L’intervento del ministro Bonafede al VII Congresso dell’Unione Nazionale delle Camere Civili

sabato 20 ottobre 2018

Bonafede su progetto riforma processo civile: "Sarà pubblico entro due settimane"

L’annuncio del ministro al VII Congresso dell’Unione Nazionale delle Camere Civili

Il ministro Bonafede durante il Forum Coldiretti di Cernobbio

venerdì 19 ottobre 2018

Cernobbio, il ministro agli agricoltori: in prima linea contro i reati alimentari 

Le parole del ministro al Forum della Coldiretti. "La giustizia deve saper proteggere il settore"

Vienna, conferenza ONU Convenzione di Palermo

venerdì 19 ottobre 2018

Convenzione di Palermo, approvata risoluzione Italia sul meccanismo di revisione

Vienna. Al termine della sessione la proposta lanciata dal ministro della Giustizia Afonso Bonafede ha l'apprezzamento di tutti gli Stati. "Un ulteriore salto di qualità per la lotta alla criminalità organizzata"

Un momento della visita alla casa circondariale di Secondigliano

mercoledì 17 ottobre 2018

Viaggio di Bonafede nei luoghi della giustizia
"A Secondigliano ho trovato una comunità"

Il Guardasigilli aveva annunciato di voler visitare senza alcun preavviso i luoghi della Giustizia italiana. E lo ha fatto recandosi alla casa circondariale campana dove "il rapporto detenuti-agenti è basato su un profondo rispetto reciproco"

News

venerdì 19 ottobre 2018

Ferraresi e Morrone: sbloccati i fondi per completare la costruzione del carcere di Forlì 

Il via libera per la destinazione delle risorse al termine della riunione del Comitato Infrastrutture-Giustizia

venerdì 19 ottobre 2018

Prima tappa di "Liberi nell'arte": a Rebibbia il film "Michelangelo"

Da una proposta di papa Francesco: in collaborazione con Sky, Ucsi Molise e Vatican News

venerdì 19 ottobre 2018

Bologna, congresso degli amministrativisti: l'intervento del Guardasigilli

Il discorso del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede subito dopo l'apertura dei lavori al Teatro Duse

mercoledì 17 ottobre 2018

Conferenza degli Stati contro la corruzione: "Questo l'impegno dell'Italia"

Le dichiarazioni di Giuseppen Corasaniti (capo del DAG) al meeting di Sibenik

Multimedia

sabato 20 ottobre 2018

Bonafede su progetto riforma processo civile: "Sarà pubblico entro due settimane"

L’intervento del ministro Bonafede al VII Congresso dell’Unione Nazionale delle Camere Civili

 

Entro due settimane verrà reso pubblico il progetto di riforma del processo civile. Ad annunciarlo il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, nel corso dell’intervento tenuto al VII Congresso dell’Unione Nazionale delle Camere Civili a Roma. Una scelta precisa, quella del Guardasigilli: “Questo ci permette di aprire una serie di confronti con gli addetti ai lavori – spiega il ministro –. L’obiettivo è quello di rendere il progetto di riforma accessibile al maggior numero di persone al fine di migliorarlo, in una fase antecedente a quando il testo entrerà nelle sedi istituzionali”.


La riforma punta a intervenire anche su mediazione e negoziazione assistita: “La mediazione in alcune materie ha ottimi risultati, in altre meno – sottolinea Bonafede –. Puntiamo a renderla facoltativa, se non addirittura a toglierla, in tutti i casi in cui ha dimostrato di essere totalmente inutile. Allo stesso tempo, cercheremo di incidere sulla negoziazione assistita”.


Il Guardasigilli, inoltre, si sofferma sul problema delle cause pendenti nei tribunali: "Mi interessa comprendere quante sono ma soprattutto cosa c’è dietro a un determinata cifra. Se una persona rinuncia a far valere un suo diritto per via dei costi o della durata di una causa, allora c’è qualcosa che non va nella direzione giusta”.


“Non è più uno Stato di diritto – prosegue il ministro – quello che non riesce a fornire risposte di Giustizia. Bisogna che il sistema funzioni prima di tutto per i cittadini. Senza dimenticare il ruolo fondamentale degli avvocati: l’intero ordinamento giudiziario rischia di diventa inaccessibile anche agli addetti ai lavori. E’ necessario intervenire – conclude Bonafede – per far sì che la Giustizia torni a funzionare”.

[GR]

Il Ministro

martedì 9 ottobre 2018

Bonafede incontra don Grimaldi: ''In carcere umanità e rigore''

Al centro dell'incontro tra il guardasigilli e l’ispettore generale dei cappellani delle carceri italiane l'attenzione nei confronti delle esigenze dei detenuti, da coniugare alla certezza della pena e al contrasto all'illegalità

Interviste/Editoriali

venerdì 5 ottobre 2018

Bonafede: un processo a misura di giudice e con meno riti

Il Guardasigilli, Alfonso Bonafede, risponde alle domande del Sole 24 Ore durante il XXXIV Congresso nazionale forense che si è aperto ieri a Catania