salta al contenuto

Scheda pratica - Apposizione dei sigilli

aggiornamento: 19 febbraio 2015

Al momento del decesso di una persona, al fine di preservare l'integrità dei beni ereditari, può essere chiesta l'apposizione dei sigilli sui beni.

Possono richiedere l’apposizione dei sigilli:

  • coloro che possono avere diritto alla successione
  • coloro che coabitavano con il defunto, anche se addetti al suo servizio, in caso di assenza del coniuge o di altri eredi
  • i creditori
  • l'esecutore testamentario. Nel caso in cui tra gli eredi ci siano minori, assenti, interdetti o persone giuridiche, l’esecutore testamentario è tenuto a richiedere l’apposizione dei sigilli sui beni.

 
L’apposizione dei sigilli può essere anche disposta d’ufficio, cioè su richiesta del Pubblico Ministero.

Per altre informazioni:
Tribunale di Cremona
Uffici Giudiziari di Genova
Tribunale di Roma




 

Questa scheda ti ha soddisfatto?