Il Registro generale dei testamenti

Il servizio di richiesta e rilascio di certificati del Registro Generale dei Testamenti, di cui è confermata l’operatività, è effettuato esclusivamente con modalità informatiche, fino al 30 aprile 2020.
L’utenza NON potrà pertanto accedere fisicamente alla sede dell’UCAN.

La richiesta di rilascio di certificazione delle iscrizioni presenti nel Registro generale dei testamenti o presso il competente organismo di uno Stato estero aderente alla Convenzione internazionale di Basilea (Francia, Cipro, Turchia, Belgio, Paesi Bassi, Portogallo, Lussemburgo, Spagna, Estonia, Lituania, Ucraina) può essere effettuata:

  • per posta elettronica semplice o certificata rispettivamente agli indirizzi registrogeneraletestamenti.ucan@giustizia.it e registrogeneraletestamenti.ucan@giustiziacert.it allegando al modulo compilato copia semplice del documento di identità del richiedente se la richiesta riguarda esclusivamente il Registro Generale dei Testamenti italiano.
    Per i certificati rilasciati da organismi esteri, è richiesta la trasmissione del certificato di morte originale del testatore con una delle seguenti modalità
  • direttamente presso la sede del Registro, nei giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13
  • per corrispondenza
  • presso uno degli archivi notarili distrettuali presenti sul territorio, che la inoltrerà al Registro.

La sede del Registro generale dei testamenti è in
Via Padre Semeria, 95 – 00154 Roma

Trova gli Archivi notarili distrettuali

Hai trovato utili queste indicazioni?