salta al contenuto

Scheda pratica - Giudici popolari: il software per i comuni

aggiornamento: 3 dicembre 2013

Il ministero della giustizia, Direzione generale dei sistemi informativi automatizzati, ha predisposto un sistema informatico (GPop) per la gestione dei Giudici popolari di Corte d'Assise e Corte d'Assise d'appello secondo quanto previsto dalla legge n. 287 del 1951 e successive modifiche.

Se un distretto di Corte d'appello utilizza detto sistema informatico, tutti i Comuni del distretto devono attenersi alle indicazioni riportate nella sezione Moduli della presente scheda pratica.

Al fine di aggiornare gli Albi dei Giudici popolari per le Corti d'Assise è necessario che i Comuni forniscano ai Tribunali competenti per territorio gli elenchi aggiornati dei cittadini idonei all'esercizio delle funzioni di giudice popolare nelle Corti d 'Assise e Corti d 'Assise d'appello. Tali elenchi devono essere forniti in formato file con contenuto sequenziale appositamente strutturato per permetterne la verifica e l'elaborazione automatizzata. Il file deve essere uno unico per i due albi e deve essere verificato prima di essere consegnato.

Per facilitare le operazioni di verifica da parte dei Comuni è stato predisposto il software "Giudici Popolari - Utility di verifica file formato.sgp".

Il Tribunale competente per territorio indicherà ai singoli Comuni l'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) al quale inviare il file.

Per eventuali chiarimenti i Comuni dovranno rivolgersi al Tribunale competente per territorio.




 

Questa scheda ti ha soddisfatto?