salta al contenuto

Scheda pratica - Ricerca persone scomparse: moduli per i medici legali

aggiornamento: 5 febbraio 2016

È stato approntato nel 2009 un sistema informativo (Ri.Sc.) in grado di facilitare l’analisi e la comparazione delle informazioni relative alle persone scomparse ed ai cadaveri non identificati, con l’intento di migliorare le attività di ricerca ed identificazione.

Il sistema permette di catalogare e gestire le informazioni concernenti le persone scomparse ed i cadaveri non identificati e viene alimentato dalle forze di polizia attraverso l’inserimento di elementi dettagliati relativi alla “persona scomparsa” e al “cadavere non identificato”.

A questi fini si rende necessario che il medico legale incaricato di effettuare l’autopsia su di un cadavere non identificato compili scrupolosamente la relativa scheda, atteso che i dati da inserire nella banca dati possono essere ricavati soltanto attraverso specifici accertamenti di natura tecnica.

La scheda, una volta compilata, dovrà essere consegnata al personale di polizia giudiziaria procedente, in formato elettronico e in formato cartaceo.




 

Questa scheda ti ha soddisfatto?