salta al contenuto

Scheda pratica - Aste giudiziarie - Iscrizione all'ELENCO siti web autorizzati - Il PORTALE vendite pubbliche

aggiornamento: 12 settembre 2017

La nuova normativa introdotta con la legge n. 80/2005 e successive modifiche, prevede la pubblicazione su appositi siti internet dell’avviso di cui al primo comma dell’art. 490 c.p.c., di copia dell’ordinanza del giudice e della relazione di stima redatta ai sensi dell’art. 173 bis disp. att. c.p.c. in caso di espropriazione di beni immobili.
Il decreto del ministro della giustizia 31 ottobre 2006 ha stabilito i criteri e le modalità con cui sono individuati i siti internet, i requisiti tecnici, i requisiti professionali e di onorabilità dei soggetti che li gestiscono.
Il provvedimento 2 aprile 2009 ha istituito:

  • l’elenco
    • dei siti internet gestiti dai soggetti in possesso dei requisiti professionali e tecnici previsti dagli articoli 3 e 4 del decreto 31 ottobre 2006 (riportati nella sezione A dell’elenco)
    • dei siti internet gestiti dagli istituti abilitati alla pubblicità dei beni mobili di cui al comma 5 dell'art. 2 del decreto ministeriale 31 ottobre 2006 (riportati nella sezione B dell’elenco).
  • il registro nel quale dovranno essere conservati i decreti di ammissione delle società che hanno presentato domanda ai fini dell’inserimento nelle sezioni A e B dell’elenco e i decreti di diniego e cancellazione

 

L’elenco è tenuto presso il Dipartimento per gli affari di giustizia, direzione generale della giustizia civile.
Per agevolare la corretta presentazione della richiesta d’iscrizione nell’elenco, la Direzione generale della giustizia civile ha predisposto i modelli di domanda e i modelli di dichiarazioni sostitutive.

dal 17 luglio 2017 è attivo:

portalevenditepubbliche.giustizia.it
 

In funzione del portale vendite pubbliche, con provvedimento 28 giugno 2017 la Direzione dei sistemi informativi automatizzati visti:

 

adotta:

le Specifiche tecniche relative alle modalità di pubblicazione sul Portale delle Vendite Pubbliche ai sensi dell'art. 161-quater disp. att. c.p.c. nonchè relative alle modalità di acquisizione dei dati relativi alle pubblicazioni e alle informazioni minime realtive ai dati da pubblicare sui siti per consentire il monitoraggio da parte del portale tramite funzionalità informatizzate ai sensi di quanto previsto dall'art. 7 d.m. 31 ottobre 2006 (Allegato A)

le Specifiche tecniche previste dall'art. 26 del d.m 26 febbraio 2015 n. 32 recante le regole tecniche e operative per lo svolgimento della vendita dei beni mobili e immobili con modalità telematiche nei casi previsti dal codice di procedura civile, ai sensi dell'art. 161-ter disp. att. c.p.c. (Allegato B)

il Manuale utente per la presentazione del modulo dell’offerta telematica

Altri utili documenti tecnici




 

Questa scheda ti ha soddisfatto?