ARCHIVIO - Buone pratiche nell'esecuzione penale - Regione Friuli Venezia Giulia

  • Abitanti - 1.234.079
  • Comuni - 218
  • Province - 4
  • Istituti di pena - 5
  • Uffici esecuzione penale esterna e sedi distaccate - 2
  • Detenuti al 30/11/2010 (F/M) - 884
  • Persone sottoposte a misure alternative, di sicurezza e sanzioni sostitutive al 30/11/2010 - (F/M) - 227

Interventi specifici rivolti a soggetti in esecuzione penale

Titolo intervento - Formazione a favore di detenuti, ex detenuti, detenuti soggetti al regime di lavoro esterno o in misure alternative. Operazioni a valere su Asse 3 Inclusione Sociale POR FSE Obiettivo 2 2007-2013
Modalità di intervento - Avviso
Anno di realizzazione - 2008 - 2009 - 2010 - 2011 (in corso)
Estremi dei provvedimenti programmatori e attuativi - PPO
Target - Detenuti adulti - Adulti in esecuzione penale esterna
Tipologia di attività - Servizi di formazione (individuali o collettivi)
Risorse - € 2.355.228,60
Fonte finanziaria - Risorse UE (FSE)
Destinatari coinvolti - 483 

  • Disposizioni normative ed accordi di riferimento

Istituti di concertazione regionale
Accordi a livello provinciale

Accordi con il Ministero della Giustizia
Accordi a livello provinciale

Normativa regionale di riferimento
Legge regionale n. 6 del 31 marzo 2006 - 'Sistema integrato di interventi e servizi per la promozione e la tutela dei diritti di cittadinanza sociale', art. 51 (Politiche per le persone detenute ed ex detenute);
Legge regionale n. 1 del 23 gennaio 2011 - 'Disposizioni per la formazione del bilancio pluriennale e annuale della Regione Autonoma Friuli-Venezia-Giulia', art. 4 (Finanziaria 2007)

 


 

aggiornamento: 15 dicembre 2011