salta al contenuto

Certificazione di titolo professionale conseguito in Italia al fine di ottenerne il riconoscimento in altro Paese UE ai sensi della Direttiva 2005/36/CE

aggiornamento: 20 febbraio 2018

I professionisti in possesso di un titolo professionale (tra quelli sotto indicati) conseguito in Italia che desiderano chiederne il riconoscimento in un altro Paese UE ai sensi della Direttiva 2005/36/CE possono chiedere il rilascio di certificazione relativa al possesso dei requisiti per l'accesso/esercizio alla professione di interesse.

Le professioni di competenza del Ministero della giustizia

  • agente di cambio
  • agrotecnico / agrotecnico laureato
  • assistente sociale / assistente sociale junior
  • attuario / attuario junior
  • avvocato
  • dottore commercialista ed esperto contabile
  • dottore agronomo e dottore forestale / agronomo e forestale / zoonomo / biotecnologo agrario
  • geologo / geologo junior
  • geometra e geometra laureato
  • giornalista
  • ingegnere civile e ambientale, ingegnere industriale, ingegnere dell’informazione, ingegnere civile e ambientale junior, ingegnere industriale junior, ingegnere dell’informazione junior
  • perito agrario e perito agrario laureato
  • perito industriale e perito industriale laureato
  • tecnologo alimentare 

La presentazione delle domande

Si deve presentare domanda secondo il modulo indicato e inviare la documentazione così come specificato.
Al momento della presentazione, i moduli per le richieste devono essere già compilati, corredati dalla documentazione indicata. 

Normativa di riferimento
D. Lgs. n. 206 del 9 novembre 2007, che attua la direttiva 2005/36/CE.