salta al contenuto

Relazione sulla amministrazione della Giustizia nell'anno 2018

aggiornamento: 25 gennaio 2019

Inaugurazione Anno Giudiziario 2019

 

GABINETTO del MINISTRO (pdf, 1537 kb)

  • Servizio interrogazioni parlamentari
  • Servizio rapporti con il Parlamento
  • Servizio per i rapporti con il Consiglio Superiore della Magistratura
  • Area Economico Finanziaria


UFFICIO LEGISLATIVO (pdf, 1139 Kb)

  • Indice sommario
    • Settore civile
    • Settore penale
    • Attività legislativa in corso settori civile e penale
    • Legge di delegazione europea
  • Settore civile
    • Misure di carattere finanziario e concernenti il personale dell’amministrazione della giustizia
    • Servizi accessori alla digitalizzazione della giustizia e alla gestione dei sistemi informativi sviluppati dal Ministero della giustizia
    • Servizi informatici Equitalia Giustizia S.p.A.
    • Magistrati ordinari
    • Personale dell’amministrazione giudiziaria e dell’amministrazione della giustizia minorile e di comunità
    • Assunzione di 35 dirigenti dell’amministrazione penitenziaria
    • Incremento della dotazione organica della carriera penitenziaria del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità con l’inserimento di 7 posizioni dirigenziali non generali da destinare agli IPM
    • Assunzione di unità di personale del comparto funzioni centrali DAP, destinati ai ruoli di funzionario dell’organizzazione e relazioni, funzionario contabile, funzionario giuridico pedagogico, funzionario tecnico
    • Assunzione di agenti del Corpo di Polizia penitenziaria
    • Disposizioni in tema di indennizzo in favore delle vittime dei reati intenzionali violenti di cui alla legge 7 luglio 2016, n. 122
    • Disposizioni contenenti proroghe di termini in materia di giustizia
  • Settore penale
    • Trattato in materia di reciproca assistenza giudiziaria
  • Attività legislativa in corso
    • Settore civile
    • Settore penale
  • Legge di delegazione europea
     

ISPETTORATO GENERALE (pdf, 773 Kb)

  • Introduzione
  • Attività di vigilanza esercitata dal Ministro mediante delega all’Ispettorato per l’acquisizione di notizie, valutazioni e proposte
  • Attività ispettiva
    • La trasformazione dell’Ispettorato da mero controllore dell’azione degli uffici giudiziari a organo di trasparente verifica delle loro performance - La nuova relazione ispettiva e la sua pubblicazione sul sito
    • La regolarità e completezza delle annotazioni nella tenuta dei registri informatici - L’effettività dell’azione giudiziaria - Le problematiche specifiche delle Corti di Appello
    • L’ufficio giudiziario come centro di imputazione di dinamiche economiche complesse
    • Il fattore tempo. I ritardi e l’eccessiva durata dei procedimenti
    • Monitoraggio ingiuste detenzioni
    • Le spese di giustizia
    • La programmazione e l’esecuzione dell’attività ispettiva
    • La fase post-ispettiva e le ricadute dell’attività ispettiva - La costituzione dell’“Ufficio studi ed innovazioni”
    • Il settore internazionale - La costituzione di un nucleo per lo sviluppo dei rapporti con altri sistemi giudiziari
    • Ispezioni mirate, straordinarie e inchieste
    • Ispezioni ordinarie
  • Attività conseguente alle verifiche ispettive
    • Raccomandazioni e prescrizioni, monitoraggi relativi
    • Segnalazioni preliminari e di danno erariale
  • Attività di studio e ricerca
  • Osservazioni conclusive


UFFICIO PER IL COORDINAMENTO DELL'ATTIVITA' INTERNAZIONALE (U.C.A.I.) (pdf, 217 Kb)

  • Iniziative intraprese per il rafforzamento della cooperazione giudiziaria con l’Unione Europea e i Paesi terzi
    • Attività svolte a livello UE
    • Incontri bilaterali e multilaterali
    • Magistrati di collegamento all’estero e presenza italiana presso gli organismi internazionali
    • Partecipazione a progetti dell’Unione Europea
    • Visite di studio di delegazioni estere
  • Partecipazione a progetti ed attività in materia di contrasto alla corruzione nei contesti internazionali
  • Iniziative assunte in tema di contrasto al terrorismo internazionale ed alla radicalizzazione violenta
  • Iniziative assunte in tema di contrasto ai reati d’odio online
     

ORGANISMO INDIPENDENTE di VALUTAZIONE della PERFORMANCE (O.I.V.) (pdf, 83 Kb)

  • Pianificazione e controllo strategico
  • Sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa
  • Valutazione della performance dei dirigenti e del personale dell’Amministrazione
  • Trasparenza e prevenzione della corruzione


DIPARTIMENTO per gli AFFARI di GIUSTIZIA (pdf, 2045 Kb)

  • Introduzione
  • Cooperazione internazionale
  • Interventi di rilievo per l’erario
  • L’innovazione organizzativa
  • Il sostegno alla giurisdizione

UFFICIO DEL CAPO DIPARTIMENTO

  • Unità di staff per l’accesso civico generalizzato
    • Misure organizzative interne
    • Best practices e strumenti operativi per gli Uffici
    • Semplificazione, informatizzazione delle procedure e assistenza agli Uffici
    • Aggiornamento degli obblighi di pubblicità e dei contenuti del sito istituzionale
  • Unità di staff a supporto delle attività funzionali all’esercizio dei compiti del responsabile della protezione dei dati personali
    • Premessa normativa
    • Misure organizzative interne
    • Attività in corso
  • Biblioteca centrale giuridica
  • Gazzetta Ufficiale e Bollettino Ufficiale
  • Innovazione organizzativa e tecnologica
  • Politiche per il personale

DIREZIONE GENERALE DELLA GIUSTIZIA CIVILE

  • Ufficio I – Affari civili interni e internazionali
    • Affari civili interni
    • Affari civili internazionali
  • Ufficio II – Ordini professionali e pubblici registri
    • Settore notariato
    • Settore libere professioni
    • Settore Consigli nazionali
    • Settore contabile
    • Altre competenze

DIREZIONE GENERALE DELLA GIUSTIZIA PENALE

  • Ufficio I – Affari legislativi, internazionali, grazie e monitoraggio
    • Innovazione organizzativa e tecnologica
    • Cooperazione internazionale
    • Misure in tema di giustizia penale
  • Ufficio II – Cooperazione giudiziaria internazionale
    • Procedure di cooperazione giudiziaria internazionale
    • Accordi bilaterali di cooperazione giudiziaria penale
    • Incontri, tavoli di lavoro meeting bilaterali internazionali di rilievo
    • Eurojust e Rete Giudiziaria Europea
  • Ufficio III - Casellario

DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GIURIDICI E LEGALI

  • Premessa
  • Organizzazione della Direzione
  • Iniziative in ambito informatico
  • Rapporti con l’Avvocatura dello Stato
  • Interlocuzione con le altre articolazioni ministeriali
  • Ufficio I
    • Legge Pinto
    • Decreti ingiuntivi
    • Opposizione a cartelle esattoriali
    • Opposizione alla liquidazione compensi ai sensi dell’art.170 T.U. Spese di giustizia
    • Contezioso civile per risarcimento danni e altro contenzioso
    • Responsabilità civile dei magistrati
    • Contenzioso libere professioni
    • Considerazioni relative all’esecuzione coattiva dei provvedimenti di condanna nei confronti del Ministero
    • Considerazioni relative ai flussi documentali
    • Pagamento di provvedimenti giudiziari
  • Ufficio II
    • Trattazione di ricorsi nuovi non seriali
    • Riduzione/eliminazione del contenzioso seriale
    • Attività connessa al contenzioso Cedu – i dati
  • Ufficio III
    • Attività dell’Ufficio
    • Affari contenziosi sopravvenuti
    • Nuove iniziative
  • Ufficio IV
    • Contenzioso davanti al giudice amministrativo
    • Contenzioso davanti al giudice ordinario
    • Ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
    • Flussi documentali
    • Tavolo Tecnico per l’efficientamento energetico

UFFICIO CENTRALE DEGLI ARCHIVI NOTARILI

  • Conoscenza del contesto e valorizzazione del ruolo delle persone
  • Decoro dei luoghi di lavoro e benessere organizzativo
  • Contributo dell’Amministrazione Archivi notarili alle politiche ambientali
  • Rapporti con il Notariato
  • Articolazione territoriale dell’Amministrazione
  • Valorizzazione del patrimonio immobiliare e superamento delle locazioni passive
  • Innovazione tecnologica, sviluppo informatico
  • Ricognizione e valorizzazione del patrimonio storico custodito negli Archivi Notarili
  • Regolamento Europeo n. 679/2016 sul trattamento dei dati personali
  • Servizio I – Affari Generali e Bilancio
    • Coordinamento
    • Iniziative normative e razionalizzazione dell’organizzazione dell’Amministrazione degli Archivi notarili
    • Conservazione dei documenti
    • Servizi all’utenza
    • Controllo del Notariato e riscossione tasse e contributi
    • Performance, trasparenza e anticorruzione
    • Contenzioso del lavoro e Legge Pinto e altre procedure esecutive
    • Attività nei confronti del personale
    • Bilancio
  • Servizio II – Personale e formazione
    • Le politiche sul personale
    • Piano di interventi
    • Progressioni economiche del personale
    • Le relazioni sindacali
    • L’attività formativa
    • Linee programmatiche
  • Servizio III – Patrimonio, risorse materiali, beni e servizi
  • Servizio IV – Registro generale testamenti, sistemi informatici, statistiche e contabilità
    • Registro Generale dei Testamenti
    • Archivio centrale informatizzato degli atti, repertori e registri notarili di cui all’art.2 del D.lgs. 2 luglio 2010 n. 110
    • Sistema per il pagamento di competenze fisse, accessorie e ritenute riguardanti il trattamento economico del personale
    • Sistema Informatizzato di Gestione delle Entrate degli uffici periferici – S.I.G.E. e pagamenti con modalità elettroniche mediante POS
    • Protocollo informatico
    • Portale Intranet http://archivinotarili.giustizia.it, infrastrutture hardware, risorse di rete e forniture informatiche
    • Gestione fatture elettroniche e pagamenti
    • Gestione informatizzata dei registri e delle scritture contabili degli archivi notarili
    • Formazione informatica del personale
    • Statistiche
  • Servizio Ispettivo

RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA

  • Contesto normativo e individuazione del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT)
  • Compiti del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
  • Obiettivi
  • Risultati raggiunti
     

DIPARTIMENTO dell'ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, del PERSONALE e dei SERVIZI (pdf, 5012 Kb)

Premessa

Uffici del Capo dipartimento

  • UFFICIO I
    • Segreteria del Capo Dipartimento e del Vice Capo Dipartimento
    • Controllo di gestione
    • Atti di sindacati ispettivo (interrogazioni parlamentari, mozioni, risoluzioni)
    • Servizio del personale
    • Sorveglianza sanitaria
    • Protocollo informatico
    • Protocollo riservato e segreteria di sicurezza
    • Call center
  • UFFICIO II
    • Dotazioni e piante organiche degli uffici giudiziari
    • Circoscrizioni giudiziarie
    • Altre attività e contributi informativi

DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE E DELLA FORMAZIONE

  • Politiche del personale
    • Assunzione e reclutamento del personale
    • Criticità
    • Linee di azione programmate
    • Benessere organizzativo: riqualificazione del personale, progressioni economiche, interpello, procedura per il rinnovo del Comitato unico di Garanzia
    • Relazioni sindacali
    • Formazione
    • Pensioni
    • Altre attività di rilievo della Direzione generale

DIREZIONE GENERALE DEI MAGISTRATI

  • Premessa metodologica
  • Articolazione e funzioni della direzione generale magistrati: quadro di sintesi
    • Ufficio I
    • Ufficio II - concorsi
    • Unità di Staff
  • Attività svolta nel corso dell’anno 2018 dall’Ufficio I
  • Attività svolta dall’Ufficio II - concorsi
  • Attività svolta nel corso dell’anno 2018 dall’Unità di Staff
  • Attuazione delle disposizioni in materia di trasparenza ed anticorruzione

DIREZIONE GENERALE DEL BILANCIO E DELLA CONTABILITÀ

  • Formazione e gestione del bilancio
  • Trattamento economico fondamentale
  • Rimborso del trattamento economico relativo al personale proveniente da altre amministrazioni o enti
  • Trattamento economico accessorio
  • Altre assegnazioni e pagamenti
  • Conto annuale
  • Attività connesse al contenzioso
  • Interessi e rivalutazioni

DIREZIONE GENERALE DI STATISTICA E ANALISI ORGANIZZATIVA

  • Monitoraggio della giustizia civile e penale
  • Monitoraggio distrettuale della giustizia civile e penale
  • Collaborazioni con il CSM
  • Rilevazione statistica dei procedimenti di mediazione civile
  • Rilevazioni statistiche in materia di spese di giustizia ed intercettazioni
  • Ufficio per il processo
  • Rilevazioni statistiche presso l’ufficio del giudice di pace – collaborazione con l’ufficio delle piante organiche
  • Collaborazione con organismi internazionali
  • Allegato 1 - Area Civile
    • Dati nazionali – stima anno 2018
  • Allegato 2 - Area Penale
  • Allegato 3 – Amministrativo-contabile
  • Allegato 4 - Mediazione Civile

DIREZIONE GENERALE DELLE RISORSE MATERIALI E DELLE TECNOLOGIE

  • Razionalizzazione delle risorse e contenimento della spesa. Spese di funzionamento degli uffici giudiziari
  • Edilizia giudiziaria
  • Trasparenza
  • Controlli interni
  • Prevenzione della corruzione

DIREZIONE GENERALE PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI UFFICI ED EDIFICI DEL COMPLESSO GIUDIZIARIO DI NAPOLI

DIREZIONE GENERALE PER I SISTEMI INFORMATIVI AUTOMATIZZATI

  • Settore civile
    • Diffusione del Processo Civile Telematico
  • Settore penale
  • Corte di cassazione
  • Il sistema informativo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria
  • Sicurezza
  • Intercettazioni
  • Multivideoconferenza
  • Assistenza informatica
  • Evoluzione dell’architettura dei sistemi e servizi informatici
  • Piattaforma di IT service management
  • Attività internazionale
  • Sistemi amministrativi


DIPARTIMENTO dell'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA (pdf, 1483 Kb)

  • Primo bilancio del nuovo assetto organizzativo conseguente al processo di riordino del Ministero della giustizia, sia sotto il profilo della razionalizzazione delle risorse e del contenimento della spesa che sotto l’aspetto delle politiche del personale e della ristrutturazione dei servizi
  • Risultati raggiunti sul versante dell’innovazione organizzativa e tecnologica, anche con riferimento alla telemedicina
    • Risultati raggiunti sul versante dell’innovazione organizzativa e tecnologica
    • Telemedicina
  • Gli strumenti impiegati per il monitoraggio delle presenze carcerarie e la prevenzione del sovraffollamento
  • Le politiche di trattamento dei detenuti, avendo specifico riguardo all’organizzazione dei diversi circuiti penitenziari, ai criteri adottati nell’attuazione dei provvedimenti ex art. 41 bis O.P., al trattamento delle tossicodipendenze e delle persone affette da patologie psichiatriche, nonché alla prevenzione della radicalizzazione anche tenuto conto del sistema della circolarità delle informazioni (terrorist screening center), nonché dei progetti europei RAN (radicalisation awereness network) e train training (transfer approaches in training)
    • Le politiche di trattamento dei detenuti, avuto specifico riguardo al trattamento delle tossicodipendenze
    • Le politiche di trattamento dei detenuti, avuto specifico riguardo al trattamento delle persone affette da patologie psichiatriche
    • Prevenzione della radicalizzazione, tenuto conto della circolarità delle informazioni e dei progetti europei RAN e TRAin Training
    • Criteri adottati nell’attuazione dei provvedimenti ex art. 41-bis O.P.
  • Le azioni intraprese e progettate con riferimento all’esecuzione carceraria e ai programmi trattamentali, all’istruzione, alla salute e al lavoro dei detenuti
    • Attività di istruzione e formazione
    • Attività culturali ricreative e sportive
    • Lavoro
    • Attività di Osservazione e Trattamento
    • Attività religiosa e di volontariato
  • Le azioni intraprese e programmate sul versante della cooperazione istituzionale con le Regioni, gli Enti territoriali e le altre PP.AA., ai fini del trattamento dei detenuti
  • Le azioni intraprese nell’ambito della progettazione ammessa a finanziamenti dell’Unione Europea
  • Le azioni avviate per incrementare la socialità dei detenuti e il mantenimento dei rapporti familiari, specie con riferimento alle detenute madri e alla presenza dei figli minori all’interno degli istituti
  • Stato dei processi di adeguamento dell’edilizia penitenziaria agli standard europei e internazionali, con precipuo riferimento ai processi di impiego delle risorse destinate alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli istituti e all’attuazione del piano alternativo di nuove realizzazioni in corso di attuazione
  • Le azioni intraprese e risultati ottenuti sul versante della razionalizzazione dei consumi e dell’efficientamento energetico
  • I progressi raggiunti nel campo della cooperazione internazionale, con precipuo riferimento al trasferimento dei detenuti stranieri verso i paesi di origine e alle politiche di prevenzione e contrasto della radicalizzazione
    • Trasferimento dei detenuti stranieri nel loro paese di origine
    • Politiche di prevenzione e contrasto della radicalizzazione
  • La collaborazione prestata al Garante nazionale dei detenuti e azioni intraprese in relazione agli esiti conosciuti delle attività del Garante
  • La trasparenza, controlli interni e prevenzione della corruzione
    • Anticorruzione
    • Trasparenza
  • Le nuove politiche della formazione della Polizia penitenziaria, anche con riferimento alla prevenzione della radicalizzazione all’interno delle carceri
  • Le politiche del personale, dirigenziale, civile e del Corpo della Polizia penitenziaria
    • Personale dirigenziale e civile
    • Corpo di Polizia penitenziaria
    • Benessere psicologico e contenimento del disagio lavorativo
  • Integrazione dati al 31 dicembre 2018 e al 3 gennaio 2019
     

DIPARTIMENTO per la GIUSTIZIA MINORILE e di COMUNITÀ (pdf, 13774 Kb)

  • Una ricognizione del nuovo assetto organizzativo del Dipartimento nel contesto della complessiva riforma del Ministero
  • Razionalizzazione delle risorse e contenimento della spesa
  • Politiche del personale e revisione delle posizioni dirigenziali
    • Dirigenti
    • Personale comparto funzioni centrali
    • Personale di Polizia penitenziaria
  • Strumenti impiegati per il monitoraggio delle presenze carcerarie all’interno degli Istituti minorili e la prevenzione del sovraffollamento
  • Le azioni intraprese con riferimento alla detenzione minorile, specie in relazione ai programmi trattamentali volti al reinserimento sociale dei giovani, all’istruzione, alla salute e al lavoro
    • Azioni progettuali
    • Principi di trasparenza, qualità ed efficacia nella realizzazione dei programmi trattamentali
    • Tutela della salute
  • Le azioni avviate per incrementare la socialità dei minori detenuti ed il mantenimento dei rapporti familiari, in attuazione del principio della territorializzazione della pena
    • Principio attuazione del principio della territorializzazione della pena
    • Azioni avviate per incrementare la socialità dei minori detenuti ed il mantenimento dei rapporti familiari
  • Protocolli avviati con le Regioni, gli Enti locali e il terzo settore per il processo di reinserimento e la presa in carico territoriali dei minori detenuti e dei soggetti in esecuzione penale esterna
    • Rapporti interistituzionali
    • Rapporti con le Regioni e gli interventi di rafforzamento della rete territoriale
    • Rapporti con il Volontariato ed il Servizio Civile Nazionale
  • Le nuove politiche della formazione della Polizia penitenziaria, anche con riferimento alla prevenzione della radicalizzazione all’interno delle carceri
  • Lo stato di avanzamento dei programmi di giustizia riparativa e di mediazione
    • Giustizia riparativa e mediazione penale
    • La prevenzione della devianza e della recidiva
  • Dati relativi all’esecuzione penale esterna e messa alla prova
    • Premessa
    • Andamento delle misure e sanzioni di comunità
    • Collaborazione al trattamento penitenziario
    • Magistratura di sorveglianza
    • Misure di sicurezza
    • Messa alla prova e lavori di pubblica utilità
  • L’attuazione dei provvedimenti del giudice minorile
    • I dati sull’utenza
    • I collocamenti nelle comunità del privato sociale
    • I minori e i giovani in carico agli Uffici di servizio sociale per i minorenni
    • Misure alternative
    • La sospensione del processo e la messa alla prova
  • Attività internazionale
  • Ufficio delle Autorità Centrali
  • Componenti privati
  • Comunicazione istituzionale
  • Attività editoriali
  • Allegati – Dati statistici:
    • GM - Minorenni e giovani adulti in carico ai Servizi minorili
    • EPE - Esecuzione penale esterna per adulti
    • AACC - Istanze pervenute all’Ufficio delle Autorità Centrali
    • CP - Componenti privati pressi gli Uffici giudiziari per minorenni
    • PERS - Personale
  • Integrazioni al 15 dicembre 2018

 

DIREZONE GENERALE per il COORDINAMENTO delle POLITICHE di COESIONE (pdf, 263 Kb)

  • Premessa
  • Obiettivi e compiti della Direzione
  • Consolidamento organizzativo della Direzione
  • Ambiti funzionali e progettuali supportati dalla Direzione relativi ai fondi strutturali
    • PON Governance e capacità istituzionale 2014-2020
    • PON Inclusione 2014-2020
    • PON Legalità 2014-2020
  • Attività intraprese dalla Direzione per supportare la realizzazione dei progetti
    • Attività relative al PON Governance
    • Coordinamento delle attività del PON Governance con la programmazione regionale
    • Attività relative al PON Inclusione
  • Altri progetti europei
  • Altre attività di supporto
  • Risorse finanziarie a disposizione della Direzione generale (Organismo intermedio)