salta al contenuto

Hai cercato:
  • data di firma:  Anno 2006  Annulla la faccetta selezionata

Torna indietro

Nota 29 maggio 2006 - Regolazione e rimborso dei pagamenti ex art. 183 del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia. Problematiche inerenti al rimborso dei pagamenti anticipati da Poste Italiane spa

29 maggio 2006

Prot. n. m_dg.DAG.57695.U

Ai Sigg. Presidenti delle Corti di Appello
Loro sedi

Ai Sigg. Procuratori Generali della Repubblica
Loro sedi

Al Sig. Procuratore Nazionale Antimafia
Roma

E P.C.

All'Ispettorato Generale del Ministero della Giustizia
Roma

Alla Direzione Generale del Personale e della Formazione
Ufficio VI

Al Ministero dell'Economia e delle Finanze
Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato
Ispettorato Generale di Finanza, Ufficio XIV
Via XX Settembre, Roma

 

Con riferimento agli adempimenti contabili, rendicontazione, rimborsi e controlli, relativi ai pagamenti effettuati per spese di giustizia, si trasmette la nota prot. n. 69231 in data 15 maggio 2006 con la quale il Ministero dell'Economia e delle Finanze, Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, Ispettorato Generale di Finanza, ha fornito opportuni chiarimenti in merito alle sottoindicate problematiche evidenziate dai funzionari delegati per le spese di giustizia. 

  1. Rimborso dei pagamenti anticipati da Poste Italiane spa in presenza di carenza della documentazione necessaria a giustificare la regolarità della spesa o in presenza di pagamenti ritenuti irregolari per fatto ascrivibile a responsabilità degli uffici giudiziari.
     
  2. Problematiche relative alla trasmissione in sede di rendiconto della documentazione giustificativa dei pagamenti eseguiti.
     
  3. Documentazione da allegare ai rendiconti.
     
  4. Smarrimento del modello di pagamento da parte degli uffici postali dopo il pagamento.
     
  5. Emissione del modello di pagamento contenente tutti gli elementi di cui all'art. 177 del D.P.R. 115/02 ma non conforme allo schema di cui all'allegato n. 2 del citato D.P.R.

Le SS.VV. sono pregate di portare a conoscenza del funzionario delegato per le spese di giustizia i chiarimenti forniti, con l'allegata nota, dalla Ragioneria Generale dello Stato, nonché di dare massima diffusione della medesima a tutti gli uffici del distretto parimenti interessati all'iter procedurale del rimborso dei pagamenti effettuati per spese di giustizia.

Roma, 29 maggio 2006

 

IL DIRETTORE GENERALE
Alfonso Papa

 

Allegato:

Nota 15 maggio 2006 del Ministero dell'Economia e delle Finanze